Tirocinio Professionale e Scuola Forense

Tirocinio Forense: in vigore nuovo regolamento ministeriale

 

Tirocinio professionale: normativa di riferimento

Il Decreto Ministeriale del 16 marzo 2018 n. 17 (Regolamento recante disciplina delle modalità e delle procedure per lo svolgimento dell'esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione forense e per la valutazione delle prove scritte e orali), come modificato dal D.M. 133/2018, ha chiuso idealmente il cerchio delle innovazioni avviate con la normativa generale prevista dalla Legge Professionale Forense n. 247/2012, riguardanti il tirocinio professionale in ambito legale.

Di seguito potrete scaricare il file pdf con la sintesi delle norme di riferimento, riguardanti le modalità di svolgimento del tirocinio, il funzionamento e l’organizzazione delle scuole forensi, le procedure di svolgimento dell’esame di stato per l’abilitazione all’esercizio della professione forense, la disciplina dei corsi di formazione per l’accesso alla professione di avvocato (attualmente in vigore per colore che dovranno sostenere, per la prima volta, gli esami di abilitazione nella sessione di dicembre 2021).

Nello specifico:

-          Legge 31 dicembre 2012 n. 247, in particolare gli artt. 1, 3, 29, 40-49;

-          Decreto Legge 21 giugno 2013 n. 69, convertito nella legge 9 agosto 2013 n. 98, in particolare l’art. 73;

-          Regolamento del Consiglio Nazionale Forense 20 giugno 2014 n. 3;

-          Decreto Ministeriale 25 febbraio 2016 n. 48, in particolare gli artt. 3 e 5;

-          Decreto Ministeriale 17 marzo 2016 n. 70;

-          Decreto Ministeriale 9 febbraio 2018 n. 17.

 

Download: