News



07/12/2012

Decreto n.87/12

Il presidente de Tribunale di Messina

Visto il decreto n. 78/12, con il quale, a seguito del trasferimento della dr.ssa Rita Russo, Giudice Tutelare e della Persona ed inoltre titolare di un ruolo civile ordinario alla Corte di Appello di Catania, veniva disposta, con variazione tabellare approvata dal Consiglio Giudiziario, la formazione di un ruolo civile specialistico abbinato alla
poslzlone tabellare di Giudice Tutelare e della Persona, (comprendente cause in materia di separazione e divorzio, interdizione, inabilitazione, filiazione, rettifica attribuzione sesso etc.);

visto il decreto n. 82/12, con il quale, in esito ad interpello, è stato assegnato il ruolo tabellare di GTlP, con abbinato ruolo civile specialistico, al dr. Bonanzinga;
rilevato che sul ruolo civile ordinario lasciato scoperto dal dr. Bonanzinga (in atto, data la scopertura di tre degli otto ruoli della I sezione civile, trattato provvisoriamente da GOT) pendono anche cause in materia di separazione e divorzio che richiedono sollecita trattazione;

ritenuto che dette cause possono essere riassegnate al presidente della sezione, dr.ssa Moleti, che provvederà al loro inserimento nelle proprie udienze istruttorie;


P.Q.M.


Con provvedimento immediatamente esecutivo:
dispone che tutti i procedRmenti contenziosi in materia di separazione e divorzio pendenti sul ruolo ex Bonanzinga vengano riassegnati al presidente dr.ssa Molati, la quale provvederà al loro inserimento nelle proprie udienze is ruttorie con singoli decreti.
Si comunichi al Presidente della I sezione civile, alla cancelleria del ruolo ex Bonanzinga, al Dirigente delle cancellerie della I sezione civile, al Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Messina ed al Consiglio Giudiziario per quanto di competenza.






Realizzazione sito web Synthetic Lab