News



28/09/2012

Decreto 70/12

IL PRESIDENTE

Visti i decreti n. 76/10 e n. 83/10 con i quali il dott. Giuseppe Bonfiglio, giudice della prima sezione civile di questo tribunale, è stato designato per la trattazione dei procedimenti penali di competenza esclusiva del giudice togato iscritti presso la sezione distaccata di Taormina;

Visto il decreto n. 61/12 con il quale è stata revocata al dott. Bonfiglio l'assegnazione del predetto ruolo penale a decorrere dal 10 ottobre 2012, in considerazione della durata temporale della supplenza e del gravoso carico di lavoro del dotto Bonfiglio che, tra l'altro, ricopre il ruolo di giudice coordinatore della sezione distaccata;

Considerato che l'interpello diramato tra i magistrati del tribunale al fine dell'assegnazione del ruolo è andato deserto e che, pertanto, occorre provvedere in via d'urgenza, alla nomina di un nuovo giudice togato;

Considerato che i giudici delle sezioni civili della sede centrale trattano, sulla base di un turno bisettimanale, i provvedimenti cautelari e possessori della sezione distaccata di Taormina, in quanto materia non demandabile ai giudici onorari;

Ritenuto opportuno designare per la gestione del ruolo penale di Taormina un giudice delle sezioni penali e che detto giudice possa individuarsi nel dotto Marco Mazzeo, magistrato applicato extradistrettuale fino al mese di febbraio 2013 impegnato presso il tribunale del Riesame e delle misure di Prevenzione - unico settore al momento a pieno organico - il quale, sentito, ha dato la sua disponibilità

P.Q.M.

assegna al dotto Marco Mazzeo il ruolo dei procedimenti penali della sezione distaccata di Taormina di competenza esclusiva del giudice togato e la trattazione dell'udienza penale già individuata nel primo giovedì di ogni mese, fino alla scadenza della sua applicazione extradistrettuale.





Ultimi Tweet


Realizzazione sito web Synthetic Lab